Orodei Banco Metalli Preziosi: Oro sotto pressione dai mercati esterni ribassisti, commenti restrittivi della Fed

3 Giugno 2024da Orodei

Orodei Banco Metalli Preziosi

Oro sotto pressione dai mercati esterni ribassisti, commenti restrittivi della Fed

 

I prezzi dell’oro sono nettamente in calo e quelli dell’argento sono leggermente in aumento durante le contrattazioni di metà giornata negli Stati Uniti di mercoledì.

 

Prezzi dell’oro e dell’argento in movimento

I mercati dei metalli preziosi, inclusi quelli trattati da Orodei Banco Metalli Preziosi, stanno risentendo degli effetti ribassisti delle dichiarazioni di martedì del Presidente della Fed di Minneapolis, Neel Kashkari, che ha espresso opinioni restrittive sulla politica monetaria degli Stati Uniti.Ha affermato che i tassi d’interesse statunitensi saranno mantenuti stabili per tutto il tempo necessario, o addirittura aumentati se necessario. Le forze ribassiste dei mercati esterni quotidiani stanno inoltre limitando l’interesse all’acquisto nei mercati dei metalli a metà settimana, poiché l’indice del dollaro USA è saldamente in rialzo, i prezzi del petrolio greggio sono più deboli e i rendimenti dei titoli del Tesoro USA sono in aumento. L’oro di giugno era in calo di $14.90 a $2,341.60. L’argento di luglio era in aumento di $0.093 a $32.22.

 

Rialzo dei prezzi dell’argento

Martedì i prezzi dell’argento sono aumentati bruscamente e hanno sfidato il recente massimo degli ultimi 11 anni. Frank Watson di Kinesis ha detto: “Il doppio ruolo dell’argento come metallo prezioso e industriale significa che ha beneficiato dell’attuale contesto di crescita economica ragionevolmente forte e alta inflazione, potenziando i metalli preziosi come copertura contro l’aumento dei costi, allo stesso tempo in cui le aspettative di mercato di tagli dei tassi di interesse entro quest’anno ridurrebbero il costo opportunità di detenere asset che non generano interessi.”

 

Settimana intensa per i dati economici statunitensi

È una settimana impegnativa per i dati economici degli Stati Uniti, evidenziata dal rapporto di venerdì su redditi e spese personali che include gli indici di inflazione PCE attentamente osservati.

 

Impatto dello yuan cinese debole

In altre notizie, lo yuan cinese è al suo livello più debole contro il dollaro USA da novembre scorso, con le autorità monetarie cinesi che si astengono dall’intervenire contro il forte dollaro. Il broker SP Angel ha detto questa mattina in una e-mail: “Allo stesso modo, lo yen giapponese è ai minimi pluriennali insieme al baht thailandese e alla rupia indonesiana. Suggeriamo che la Cina potrebbe essere incrementando le sue riserve di metalli, sia metalli di base come rame e zinco che metalli preziosi come argento e oro, per ridurre le implicazioni a lungo termine di una valuta cinese più debole.”

 

Trend dei mercati esterni

I principali mercati esterni oggi vedono l’indice del dollaro USA saldamente in ribasso. I prezzi del petrolio greggio Nymex sono più deboli e scambiano intorno a $79.50 al barile. Il rendimento del titolo del Tesoro USA a 10 anni è recentemente in aumento e attualmente è del 4.612%. Tecnicamente, i rialzisti dei futures sull’oro di giugno trattati da Orodei Banco Metalli Preziosi hanno il vantaggio tecnico complessivo a breve termine, ma sono diminuiti. Si è formato un pattern ribassista a doppio massimo sul grafico giornaliero a barre che suggerisce un massimo di mercato a breve termine. Il prossimo obiettivo di prezzo al rialzo per i rialzisti è chiudere sopra la resistenza solida al massimo record di $2,454.20. Il prossimo obiettivo di prezzo al ribasso a breve termine per i ribassisti è spingere i prezzi dei futures sotto il supporto tecnico solido al minimo di maggio di $2,285.20. La prima resistenza è vista al massimo di questa settimana di $2,365.50 e poi a $2,375.00. Il primo supporto è visto al minimo della scorsa settimana di $2,326.30 e poi a $2,315.00.

 

Prospettive dell’argento

I rialzisti dei futures sull’argento di luglio trattati da Orodei Banco Metalli Preziosi hanno il solido vantaggio tecnico complessivo a breve termine. I prezzi sono in una tendenza al rialzo di quattro settimane sul grafico giornaliero a barre. Il prossimo obiettivo di prezzo al rialzo per i rialzisti dell’argento è chiudere sopra la resistenza tecnica solida al massimo di maggio di $32.75. Il prossimo obiettivo di prezzo al ribasso per i ribassisti è chiudere sotto il supporto solido a $29.00. La prima resistenza è vista al massimo notturno di $32.515 e poi a $32.75. Il prossimo supporto è visto a $31.50 e poi a $31.00.

La situazione attuale dei mercati dei metalli preziosi riflette una complessa interazione di fattori economici globali. L’oro continua a subire pressioni a causa delle politiche monetarie restrittive e delle dinamiche dei mercati esterni, mentre l’argento mostra una certa resilienza grazie al suo ruolo duale di metallo prezioso e industriale. Gli investitori dovranno monitorare attentamente i dati economici e le tendenze di mercato per navigare efficacemente in questo ambiente volatile.

 

Lingotto  Oro 5g
Lingotto  Oro 5g
401,41 €
Il Lingotto Oro 5g è confezionato in una elegante packaging e spedito sotto la cura del fabbricante e corredato di un certificato di autenticità e garanzia. Ogni Lingotto in Oro ha il suo numero seriale, che rende unico e riconoscibile. S
... LEGGI TUTTO.
Lingotto  Oro 10g
Lingotto  Oro 10g
767,91 €
Il Lingotto Oro 10g è confezionato in una elegante packaging e spedito sotto la cura del fabbricante e corredato di un certificato di autenticità e garanzia. Ogni Lingotto in Oro ha il suo numero seriale, che rende unico e riconoscibile.
... LEGGI TUTTO.
Lingotto  Oro 20g
Lingotto  Oro 20g
1.507,89 €
Il Lingotto Oro 20g è confezionato in una elegante packaging e spedito sotto la cura del fabbricante e corredato di un certificato di autenticità e garanzia. Ogni Lingotto in Oro ha il suo numero seriale, che rende unico e riconoscibile.
... LEGGI TUTTO.

 

Share