Orodei Banco Metalli Preziosi: Il prezzo dell’oro rimane bloccato la prossima settimana nonostante l’inflazione dia alla Fed spazio per ridurre i tassi

1 Luglio 2024da Orodei

Orodei Banco Metalli Preziosi

Il prezzo dell’oro rimane bloccato la prossima settimana nonostante l’inflazione dia alla Fed spazio per ridurre i tassi

 

Gli investitori in oro potrebbero voler abituarsi alla situazione attuale, poiché l’oro si trova in una fase di stallo che non sembra sul punto di cambiare a breve. Tuttavia, nonostante l’andamento neutro dei prezzi, gli analisti restano ottimisti poiché i fondamentali a lungo termine continuano a sostenere il prezzo.

 

Previsioni sul prezzo dell’oro

L’oro continua a scambiarsi in una gamma piuttosto ristretta, con un solido supporto a 2.300 dollari e una resistenza iniziale a 2.350 dollari. Gli analisti notano anche una resistenza più ampia a livello di 2.400 dollari. I futures sull’oro di agosto, scambiati per l’ultima volta a 2.342 dollari l’oncia, sembrano concludere la settimana con un aumento dello 0,5% rispetto a venerdì scorso.

“L’oro è in una fase di stallo, ma i rischi sono al rialzo,” ha detto Michele Schneider, Chief Strategist di MarketGauge.com. “L’inflazione non sta diminuendo, le tensioni geopolitiche non si stanno attenuando e i deficit governativi stanno crescendo. Questo fornisce un solido supporto per l’oro.”

Un messaggio chiaro da un coro crescente di analisti è che l’oro rimane in una forte tendenza al rialzo finché i prezzi mantengono un supporto sopra i 2.300 dollari l’oncia.

 

Possibili cambiamenti entro settembre

Anche se l’oro potrebbe continuare ad essere un investimento noioso nei primi mesi dell’estate, Schneider ha affermato che potrebbe vedere un breakout prima di settembre. Ha spiegato che la Federal Reserve è chiaramente bloccata e se non iniziano a ridurre i tassi, anche con l’inflazione ancora elevata, rischiano di portare l’economia in recessione.

“Non penso che la Fed cambierà posizione prima della prossima riunione,” ha detto. “Ma la domanda rimane: a che punto saranno costretti a fare qualcosa e quanto saranno in ritardo quando finalmente agiranno?”

Antonio Maesano, Presidente di Orodei, ha affermato di rimanere ottimista sull’oro, anche se i prezzi continuano a consolidarsi.

 

Inflazione e segnali dalla Fed

“L’inflazione è al livello più basso possibile date le circostanze, e la Fed deve davvero allontanarsi dalla sua posizione attuale e iniziare a dare segnali al mercato che un taglio dei tassi è in arrivo. Questo perché se non lo fanno, il sentiment nel mercato potrebbe peggiorare molto—una prova di ciò è già evidente nei dati sulle vendite di case in sospeso e nei livelli di default che vediamo nel mercato commerciale. Quindi pensiamo che, in assenza di garanzie, il rischio potrebbe effettivamente aumentare nel mercato e favorire il prezzo dell’oro,” ha detto. “D’altra parte, se la Fed dà un segnale di un taglio dei tassi, vedremmo un movimento al rialzo nel prezzo dell’oro a causa della debolezza dell’indice del dollaro.”

I commenti di Aslam arrivano dopo che l’indice dei consumi personali core degli Stati Uniti ha mostrato pressioni inflazionistiche in linea con le aspettative. Negli ultimi 12 mesi, l’indicatore dell’inflazione della Federal Reserve è aumentato del 2,6%, il suo aumento annuale più lento in più di tre anni.

 

Previsioni sul taglio dei tassi

Anche se l’inflazione non ha raggiunto l’obiettivo della Federal Reserve del 2%, alcuni analisti hanno detto che è abbastanza vicina da segnalare un taglio dei tassi a settembre.

David Morrison, Senior Market Analyst di Trade Nation, ha detto che dopo due mesi di consolidamento, l’azione del prezzo dell’oro appare attraente, soprattutto perché le pressioni inflazionistiche sembrano ulteriormente allentarsi.

“Dal punto di vista dei grafici, l’oro si è ora consolidato nell’ultimo mese ed è in calo del 6% dai massimi storici. Per me, sembra una configurazione dalla quale i prezzi alla fine saliranno. Non sarei sorpreso di vedere l’oro tornare sopra i 2.350 dollari a luglio,” ha detto. “Tuttavia, potremmo vedere una certa cautela entrare in gioco la prossima settimana con il Ringraziamento di giovedì e l’aggiornamento sui Non-Farm Payroll di venerdì.”

 

Attesa per i dati economici

Tuttavia, altri analisti notano anche che l’oro non ha ancora un “segnale di via libera” definitivo e che questo potrebbe arrivare solo dopo numeri deludenti sull’occupazione la prossima settimana.

Lukman Otunuga, Manager of Market Analysis di FXTM, ha detto che il mercato è in attesa di un breakout tra 2.290 e 2.370 dollari l’oncia e sta aspettando il catalizzatore per innescare la prossima mossa direzionale. Ha aggiunto che attualmente il mercato è bilanciato per andare in qualsiasi direzione.

“Dopo essere stato inizialmente supportato dalle aspettative su tassi di interesse più bassi negli Stati Uniti, dalle tensioni geopolitiche e dagli acquisti delle banche centrali nella prima metà dell’anno, i rialzisti potrebbero esaurire il vapore. Mentre l’incertezza elettorale negli Stati Uniti potrebbe tradursi in una maggiore volatilità, tutto dipende dalle azioni della Fed nella seconda metà del 2024,” ha detto. “Questo ci porta a concentrarci sul rapporto NFP nella settimana a venire, che potrebbe modellare le prospettive dell’oro per luglio. Gli operatori stanno attualmente prezzando una probabilità del 75% di un taglio di 25 punti base a settembre con un movimento completamente prezzato entro novembre. Qualsiasi cambiamento significativo in queste scommesse potrebbe supportare i rialzisti o i ribassisti.”

 

Anche se i mercati sono stati chiusi giovedì per il Giorno dell’Indipendenza degli Stati Uniti, ci saranno molti dati per creare volatilità per l’oro la prossima settimana. Nel frattempo, il Canada celebrerà il suo compleanno nazionale il 1 luglio; i mercati canadesi saranno chiusi.

 

Lingotto  Oro 5g
Lingotto  Oro 5g
408,64 €
Il Lingotto Oro 5g è confezionato in una elegante packaging e spedito sotto la cura del fabbricante e corredato di un certificato di autenticità e garanzia. Ogni Lingotto in Oro ha il suo numero seriale, che rende unico e riconoscibile. S
... LEGGI TUTTO.
Lingotto  Oro 10g
Lingotto  Oro 10g
781,74 €
Il Lingotto Oro 10g è confezionato in una elegante packaging e spedito sotto la cura del fabbricante e corredato di un certificato di autenticità e garanzia. Ogni Lingotto in Oro ha il suo numero seriale, che rende unico e riconoscibile.
... LEGGI TUTTO.
Lingotto  Oro 20g
Lingotto  Oro 20g
1.535,05 €
Il Lingotto Oro 20g è confezionato in una elegante packaging e spedito sotto la cura del fabbricante e corredato di un certificato di autenticità e garanzia. Ogni Lingotto in Oro ha il suo numero seriale, che rende unico e riconoscibile.
... LEGGI TUTTO.

 

Share